CORSO DI FORMAZIONE

 “Il Processo tributario post-riforma e le nuove prospettive di modifica”

relatore Luigi Ferrajoli

Avvocato patrocinante in Cassazione e Dottore Commercialista
Professore a.c. presso l’Università degli Studi di Napoli – Federico II
Titolare Studio Ferrajoli Legale Tributario – Tax and Law Firm in Bergamo, Brescia e Pavia

Presentazione del corso:

Il presente Corso è strutturato in maniera snella, per compiere la panoramica delle principali modifiche apportate al processo tributario ad opera della Legge 130/2022 e da ultimo dal D.Lgs. 220/2023 attuativo della Delega fiscale, tanto a beneficio dei commercialisti avvezzi al patrocinio della difesa tributaria, quanto dei professionisti che ad essa si avvicinano, onde essere pronti ad operare nel quadro della disciplina che ne risulterà.

A distanza di circa trent’anni dall’introduzione del rito di cui al D.Lgs. 546/92, il processo tributario ha infatti colmato i vuoti nel tempo lamentati da difensori e contribuenti ed è pronto per una nuova stagione che vede al centro il rispetto delle garanzie, la formazione di una prova rigorosa e la sospensione delle pretese di riscossione provvisoria che derivino da accertamenti non adeguatamente motivati, con possibilità futura di impugnare anche i rigetti cautelari.

Il periodo che si profila come successivo alle sospensioni derivate dalla stagione delle definizioni delle liti, finalizzata a sfrondare i ponderosi carichi della Giustizia Tributaria, anche di legittimità, costituirà il test pratico di efficacia ed efficienza delle modifiche ai principali istituti del procedimento, la cui disamina verrà compiuta nel percorso, anche con la valutazione di casi pratici che il relatore riporterà dalla propria pluriennale esperienza professionale in ambito.

Ai partecipanti saranno forniti i materiali didattici utilizzati dal docente durante le lezioni.

Durata: 4 giornate da 3 ore ciascuna

Dal 29.02.2024       I giornata: “I caratteri fondamentali del processo tributario”

Dal 14.03.2024       II giornata: “Tutela cautelare e trattazione del merito”

Dal 28.03.2024       III giornata: “Gli istituti deflattivi e l’appello”

Dal 11.04.2024       IV giornata: “La prova nel processo tributario ed il giudizio di Cassazione”

Prezzo: 800,00€ + IVA

Crediti formativi: 12 (in fase di accreditamento)

Materiali didattici inclusi

info@icontributidellesperto.it

PROGRAMMA

1ª giornata: “I caratteri fondamentali del processo tributario”

1.       Gli emendamenti formali e sostanziali alla struttura degli organismi giudicanti (dalle Commissioni Tributarie alle Corti di Giustizia Tributaria,
          i nuovi magistrati tributari specializzati e il giudice monocratico);

2.       Gli atti impugnabili alla luce della più recente giurisprudenza;

3.       Il ricorso: motivi, documenti e prove;

4.       Controdeduzioni e motivi aggiunti.

2ª giornata: “Tutela cautelare e trattazione del merito”

1.       La nuova tutela cautelare: primo grado, appello e Cassazione:

a)       la sospensione dell’atto impugnato e la pronuncia dell’ordinanza in udienza;

b)      i presupposti per l’ottenimento dell’ottenimento della sospensiva nei vari gradi;

c)       il bollino ISA per l’esonero della prestazione di garanzia;

d)      l’impugnabilità “a doppio binario” del diniego cautelare;

2.       La trattazione del merito e l’istruzione del giudizio (le udienze in presenza e a distanza);

3.       Esecutorietà e notificazione delle sentenze, anche in forma semplificata;

4.       Le prime decisioni della giurisprudenza sui nuovi istituti.

3ª giornata: “Gli istituti deflattivi e l’appello”

1.       Le rinnovate previsioni in tema di istituti giudiziali deflattivi del contenzioso:

a)       l’abrogazione del reclamo-mediazione;

b)      responsabilità amministrativa del funzionario e le nuove disposizioni in materia di condanna alle spese;

c)       la conciliazione giudiziale;

d)      le “questioni di facile e pronta soluzione”;

2.       Il giudizio di appello: i nuovi limiti di produzione documentale;

3.       I principi di riforma del sistema sanzionatorio tributario, amministrativo e penale.

4ª giornata: “La prova nel processo tributario ed il giudizio di Cassazione”

1.       La nuova ripartizione dell’onere della prova post riforma:

a)       le precedenti previsioni normative in materia;

b)      la novella ed i relativi effetti sul contenzioso tributario.

2.       L’introduzione della prova testimoniale scritta e le modalità per poterla validamente introdurre:

a)       il quadro normativo pre-riforma;

b)      assunzione dei mezzi di prova ed onere probatorio;

3.       Rapporti tra giudicati del procedimento amministrativo e penale-tributario;

4.       Il ricorso per Cassazione e la revocazione.

error: Il sito è protetto da copyright!