Corso "I NUOVI RAPPORTI TRA CONTRIBUENTE E AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA"

3 CFP – CNDCEC

 

Il presente corso, estratto dal percorso “Le novità 2024 sull’accertamento”, accreditato ai fini della formazione professionale continua per Dottori commercialisti ed Esperti contabili, analizza il rinnovato “rapporto” tra Contribuente e Fisco, approfondendo le novità in tema di contraddittorio, autotutela nonché disaminando i nuovi (o semplicemente rinnovati) istituti di compliance fiscale.

Il Relatore, Avv. Prof. Dott. Luigi Ferrajoli, conduce le sessioni formative arricchendo di contenuti di ricerca e scientifici la disamina dei profili applicativi delle introdotte norme e delle prassi emanate dalle Agenzie fiscali competenti.

Durata: 3 ore, composte da 3 moduli, ciascuno di 1 ora

Prezzo: euro 200,00 + IVA

Crediti formativi: 3 ODCEC (inoltrata richiesta). I crediti vengono caricati dal Team de I ConTributi dell’Esperto sul Portale della Formazione Continua del CNDCEC: non è quindi necessaria autocertificazione. La Piattaforma di streaming verificherà per ciascun partecipante l’effettivo collegamento.

Sede: Web

Materiali didattici inclusi

Programma:

 

Titolo

Codice Materia

Disponibilità

I

La Riforma dello Statuto del Contribuente

1.     I principi del contraddittorio preventivo dopo la novella del d.Lgs. 219/2023 in vigore dal 18 gennaio 2024;

2.     La chiarezza e la motivazione della pretesa tributaria;

3.     L’autotutela obbligatoria e i vizi degli atti impositivi.

D.7.1

on demand sino al 31.12.2024

II

L’adempimento collaborativo e il concordato preventivo biennale

  1. Il patto tra Fisco e Contribuente;
  2. Cosa cambia per l’adempimento collaborativo;

3.     Il concordato preventivo biennale: chi può richiederlo e quali benefici comporta

D.7.2

on demand sino al 31.12.2024

III

L’impugnabilità del diniego di autotutela e la decadenza dei termini dell’accertamento

1.     L’esercizio dell’autotutela e i rimedi impugnatori per il contribuente;

2.     La decadenza dei termini di accertamento: un punto di situazione sulle scadenze post proroghe Covid;

3.     I procedimenti di accertamento con adesione pendenti al 25 marzo 2024: quale destino per l’annualità 2017.

D.7.1

on demand sino al 31.12.2024

 

error: Il sito è protetto da copyright!