Corso "TEMI E QUESTIONI IN MATERIA DI CRISI D'IMPRESA"

3 CFP – CNDCEC

 

La novella in tema di crisi d’impresa – in particolare con l’introduzione del comma 2 dell’art. 2086 cod. civ., con l’obbligo di adeguati assetti – ha esteso le regole organizzative a tutte le società di capitali, quali regole generali di diritto comune, in evidente declinazione del più generale dovere di auto-organizzazione dell’ente, secondo lo schema proprio della normativa 231.

Il Corso, estratto dal percorso “La lente del Professionista sulle regole organizzative d’impresa: I Modelli Organizzativi 231, gli adempimenti antiriciclaggio e i presidi per la prevenzione e gestione della crisi d’impresa”, accreditato ai fini della formazione professionale continua per Dottori commercialisti ed Esperti contabili, analizza alcuni temi salienti di rilevante interesse per i professionisti, quali: i nuovi profili di responsabilità dell’Amministratore per i casi di dissesto aziendale, la transazione fiscale e le nuove forme di concordato.

Durata: 3 ore, composte da 3 moduli, ciascuno di 1 ora

Prezzo: euro 200,00 + IVA

Crediti formativi: 3 ODCEC (inoltrata richiesta). I crediti vengono caricati dal Team de I ConTributi dell’Esperto sul Portale della Formazione Continua del CNDCEC: non è quindi necessaria autocertificazione. La Piattaforma di streaming verificherà per ciascun partecipante l’effettivo collegamento.

Sede: Web

Materiali didattici inclusi

Programma:

 

Titolo

Codice Materia

Disponibilità

I

La responsabilità dell’amministratore dopo la riforma della crisi d’impresa

1.     Gli atti di mala gestio e la responsabilità illimitata degli amministratori post d.Lgs. n. 14/2019; i termini e presupposti per l’azione di responsabilità da parte della curatela; i criteri di quantificazione del danno e l’onere della prova;

2.     La rilevanza degli adeguati assetti organizzativi e la business judgment rule;

3.     Profili penali: le diverse ipotesi di bancarotta, il concorso del professionista, casi pratici, difesa e giurisprudenza attuale.

D.4.6

on demand sino al 31.12.2024

II

Il concordato semplificato per la liquidazione del patrimonio

  1. La disciplina del c.d. “concordato semplificato”, introdotto dal D.L. 118/2021, quale possibile epilogo della procedura di composizione negoziata; 
  2. I requisiti e le modalità di presentazione della domanda di concordato semplificato; 

3.     I primi approdi giurisprudenziali in materia

D.4.2

on demand sino al 31.12.2024

III

Cram down e transazione fiscale

1.     Il nuovo cram down fiscale e previdenziale alla luce del D.L. 69/2023: l’adesione, la convenienza della proposta, i termini, il giudizio di omologazione.

2.     I casi di mancanza di voto o adesione dell’Amministrazione: il silenzio e il diniego espresso.

3.     Il coordinamento temporale tra la transazione fiscale e l’accordo di ristrutturazione.

D.4.16

on demand sino al 31.12.2024

 

error: Il sito è protetto da copyright!